La Borsa Del Parto

Attorno all’ ottavo mese, dal nulla, mi è salita l’ansia della valigia. Tutto nella mia testa mi diceva che non dovevo aspettare anche se non vi erano reali motivi. Nessun parto imminente, ma solo tanta voglia di essere pronta sotto ogni aspetto. Ed è stato così per tutte e tre le gravidanze… sono recidiva AH AH AH!!

Bene… la valigia c’è ma cosa dobbiamo mettere dentro?

PANICO E PAURA!

Ok, fate/facciamo un bel respiro e prima di tutto controllate il sito dell’ospedale scelto per il parto: ogni struttura ospedaliera richiede e/o consiglia determinate cose da mettere in valigia. Per farvi un esempio vi indico cosa il mio ospedale consiglia.

Il corredino per il neonato verrà utilizzato per la degenza al Nido che normalmente è di 2/3 giorni.

Per il periodo invernale:

  • body a mezza manica in cotone felpato
  • tutine e/o completini a manica e gamba lunga
  • calzini di lana
  • 2 cappellini in lana o cotone felpato

Per il periodo estivo:

  • body senza maniche o a maniche corte in cotone
  • tutine e/o completini sgambati e senza maniche
  • calzini in cotone
  • golfino in cotone a maniche corte
  • 2 cappellini in cotone

Per ogni giorno calcolate sempre almeno due cambi (in caso di pipì/cacchine o altro).

Mi raccomando dividete tutto in sacchettini e scrivete sopra il nome (o semplicemente il cognome se ancora non avete deciso) e il giorno del cambio.

I miei figli sono nati tutti in periodi caldi (fine maggio/metà luglio e il prossimo a metà agosto) e per esperienza personale ho sempre usato tutine a maniche lunghe e body a maniche corte tutto in cotone. Nelle stanze solitamente l’aria condizionata è forte e i neonati hanno freddo. Se dovessero avere caldo basta togliere la tutina e lasciarli col body e i calzini e al massimo la copertina.

Una volta tornati a casa, valuterete voi l’abbigliamento adatto al vostro piccolo.

Nell’ospedale che ho scelto per tutti e tre i parti, mettono a disposizione della mamma tutto il necessario per il cambio del pannolino e per la medicazione del moncone ombelicale. Ovviamente in stanza troverò anche i fantastici assorbenti post parto.

E a noi mamme, in valigia, cosa serve?! Vediamolo insieme:

  • camicia da notte per il parto (quella con bottoni avanti)
  • camicia da notte post parto
  • vestaglia
  • reggiseno per allattamento
  • ciabatte
  • asciugamani corpo, viso e parti intime
  • mutandine a rete post parto usa e getta
  • coppette assorbilatte
  • crema capezzoli
  • spazzolino e dentifricio
  • spazzola e nastri per capelli
  • deodorante
  • crema viso
  • olio per smagliature
  • fazzoletti e salviette umide
  • cartella clinica contenente tutte le analisi e i controlli fatti durante la gravidanza
  • libretto delle vaccinazioni
  • carica batterie

Mi sembra di aver elencato più o meno tutto. Nel caso scrivetemi le cose che voi aggiungereste… così anche io le metto in valigia!

Ormai manca sempre meno!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: