IL LIBRO SUL COMODINO

Il mese scorso ho letto il libro di Elena Santarelli “Una mamma lo sa”. E’ il racconto personale di una mamma che si ritrova, come lo definisce lei stessa, davanti ad un’interrogazione a sorpresa; un’interrogazione che toglie il fiato, che ti fa tremare di paura. Al figlio Giacomo viene diagnosticato un tumore raro e maligno,Continua a leggere “IL LIBRO SUL COMODINO”

La Nostra Pasqua

Questi giorni di festa sono particolarmente intimi, particolarmente atipici, ma un lato positivo per me c’è. Mi sto godendo a pieno i miei figli e mio marito, sempre troppo impegnato nel suo lavoro. I piccoli non vedono l’ora di scendere in cucina a fare colazione per poter iniziare la giornata insieme al loro amato papà.Continua a leggere “La Nostra Pasqua”

Il Libro Sul Comodino

Ed ecco il libro che in queste sere mi sta facendo compagnia. All’inizio ero molto scettica, ma la curiosità (o forse disperazione 😂😂😂) di trovare delle valide soluzioni per contrastare i capricci dei miei piccoli ha avuto la meglio. E devo dire che di spunti me ne sta dando tanti, anche tramite esempi molto pratici.Continua a leggere “Il Libro Sul Comodino”

ReInventarSI

Quanto è difficile reinventarsi? Quanto è difficile tornare nel mondo del lavoro? Ho sempre lavorato. Mi é sempre piaciuto lavorare anche più dello studio… e infatti i miei libri universitari sono ancora lì che aspettano di essere studiati. È anche vero che se avessi potuto scegliere davvero cosa fare nella mia vita forse, a quest’ora,Continua a leggere “ReInventarSI”

La prima gita di Alberto

Oggi per la prima volta Alberto andrà in gita. Per la prima volta prenderà un pullman da solo. Per la prima volta avrà un pranzo al sacco (si, ha richiesto la cotoletta! 🤪) Tutte stupidaggini per noi adulti, ma per lui e per tutti i piccoli che oggi vivranno questa meravigliosa avventura, sarà un momentoContinua a leggere “La prima gita di Alberto”

L’ora del bagnetto

Non c’è cosa più piacevole che farsi un bel bagno caldo dopo un’ intensa giornata di lavoro. Non sempre è fattibile e, per chi è mamma come me ne sa qualcosa, spesso optiamo per una doccia veloce. Ma il tepore dell’acqua che ti bagna la pelle, che ti scorre sui capelli ha quel “non so che” diContinua a leggere “L’ora del bagnetto”