I miei figli non sanno più stare all’aria aperta

I miei figli non sanno più stare all’aria aperta. Appena vedono una persona arrivare in lontananza vanno in panico e pensano di non riuscire a mantenere la distanza. Al parco non possono giocare perché é pieno di dementi in piena adolescenza che si siedono pure in terra per godersi la loro libertà… ovviamente senza mascherina.Continua a leggere “I miei figli non sanno più stare all’aria aperta”

Challenge

Ormai tutte le conosciamo: le CHALLENGE sono le sfide virtuali lanciate da utenti (comuni o “molto famosi”) sugli innumerevoli social network. Le più note, purtroppo, sono quelle riportate dai vari Tg perchè hanno portato alla morte del protagonista: infatti, non si tratta di sfide divertenti o non pericolose. Anzi… fanno venire i brividi al soloContinua a leggere “Challenge”

Bergamo

Da ieri su moltissimi social viene riproposta questa immagine. Un fermo immagine che riguarda la mia città, Bergamo, che mai come in questo periodo si trova ad affrontare uno dei momenti più difficili e tragici. Il Coronavirus si é intrufolato nelle nostre case e ha, con una furia incredibile, ucciso centinaia e centinaia di persone.Continua a leggere “Bergamo”

Torneremo a respirare

In un silenzio quasi surreale questa mattina sono uscita per il mio paese. Ho trovato molti negozi chiusi, altri aperti con orari ridotti e relative regole in entrata. Non c’erano i soliti gruppi di signori e signore seduti sulle panchine sotto i raggi del sole a parlare del più e del meno. Non c’erano patatineContinua a leggere “Torneremo a respirare”

Paure. Paure inutili?

Oggi ho aiutato una persona in difficoltà. Mi direte “brava!”, “hai fatto bene”. E in effetti mi sono sentita molto fiera di me anche se, in realtà, non ho fatto nulla di eccezionale; ho semplicemente fatto quello che era giusto fare. Ma nonostante ciò, mi sento in colpa con me stessa… no, non sono impazzita.Continua a leggere “Paure. Paure inutili?”

Mamma Orgogliosa

Oggi pomeriggio c’è stato il primo colloquio con la maestra di mio figlio Alberto. Dopo un inizio un po’ critico (come giusto che sia) e qualche preoccupazione, Alberto mi ha stupita positivamente. Come sempre! É cresciuto e non solo ai miei occhi di mamma: si è dimostrato un bambino capace di ascoltare, condividere e diContinua a leggere “Mamma Orgogliosa”