I miei figli non sanno più stare all’aria aperta

I miei figli non sanno più stare all’aria aperta. Appena vedono una persona arrivare in lontananza vanno in panico e pensano di non riuscire a mantenere la distanza. Al parco non possono giocare perché é pieno di dementi in piena adolescenza che si siedono pure in terra per godersi la loro libertà… ovviamente senza mascherina.Continua a leggere “I miei figli non sanno più stare all’aria aperta”

Bergamo

Da ieri su moltissimi social viene riproposta questa immagine. Un fermo immagine che riguarda la mia città, Bergamo, che mai come in questo periodo si trova ad affrontare uno dei momenti più difficili e tragici. Il Coronavirus si é intrufolato nelle nostre case e ha, con una furia incredibile, ucciso centinaia e centinaia di persone.Continua a leggere “Bergamo”

quanta tristezza

Sul Corriere della Sera di ieri, sono state pubblicate alcune interviste fatte a figli/nipoti di persone anziane scomparse a causa del Coronavirus. In queste righe ho percepito l’immensa tristezza per la perdita di un proprio caro, ma anche la rabbia, l’incapacità e l’impossibilità di fare qualcosa o semplicemente di stare vicino a chi, in queiContinua a leggere “quanta tristezza”