Se non scappi, ti sposo!

Era nei miei sogni di bambina. Era nei miei pensieri di adolescente. E’ diventato realtà nel 2012. Il matrimonio dei miei sogni, con il ragazzo dei miei sogni l’ho organizzato nei minimi dettagli, scegliendo solo ciò che più ci rappresentava. Una cerimonia ricca di musica e canti, un ristorante da far invidia e una festaContinua a leggere “Se non scappi, ti sposo!”

Ultimo Giorno

Nel silenzio più totale di questa notte, saluto l’ultimo giorno di lockdown. Un periodo che tutti ricorderemo, nel bene e nel male. Un periodo che ha tolto vita, speranza, sogni a moltissime, troppe persone. Ma allo stesso tempo, ad altrettante persone, ha dato la possibilità di respirare, di riprendersi i propri spazi e i propriContinua a leggere “Ultimo Giorno”

Adattarsi

Durante queste lunghe settimane di lockdown, inevitabilmente, la nostra routine é cambiata. Le nostre abitudini sono state sostituite da altre che, però, ci hanno permesso di affrontare al meglio le nostre giornate. MATTINA Non avendo nè impegni lavorativi nè scolastici, la sveglia per noi grandi è stata spostata alle 7:45 mentre i piccoli per leContinua a leggere “Adattarsi”

The Earth Day

Oggi, 22 aprile, è la giornata della Terra. Un’intera giornata dedicata a chi ci ospita da sempre, che ci affascina con le sue innumerevoli bellezze. Un’intera giornata dedicata a riflettere sul male che noi uomini, ogni giorno, le arrechiamo con la nostra inciviltà e il poco buon senso. Un’intera giornata dedicata alla Terra che, inContinua a leggere “The Earth Day”

IL LIBRO SUL COMODINO

Il mese scorso ho letto il libro di Elena Santarelli “Una mamma lo sa”. E’ il racconto personale di una mamma che si ritrova, come lo definisce lei stessa, davanti ad un’interrogazione a sorpresa; un’interrogazione che toglie il fiato, che ti fa tremare di paura. Al figlio Giacomo viene diagnosticato un tumore raro e maligno,Continua a leggere “IL LIBRO SUL COMODINO”

La Nostra Pasqua

Questi giorni di festa sono particolarmente intimi, particolarmente atipici, ma un lato positivo per me c’è. Mi sto godendo a pieno i miei figli e mio marito, sempre troppo impegnato nel suo lavoro. I piccoli non vedono l’ora di scendere in cucina a fare colazione per poter iniziare la giornata insieme al loro amato papà.Continua a leggere “La Nostra Pasqua”